Ma si, evitiamo di chiamarci web o blog o portale…. in fondo quello che contano sono le persone, le sensazioni che esse provano e la loro capacità di raccontarsi. Bordolese.it ci piace pensarlo come CONTENITORE.

Iniziato come blog personale, si è rapidamente evoluto verso qualcosa di più complesso e – speriamo – stimolante. Di portali sul vino ce ne sono molti, e noi non vogliamo essere “un altro portale sul vino“. Noi scriviamo e raccontiamo sensazioni, opinioni ed esperienze. Qualche volta lasciandoci andare, anche a costo di non essere troppo “politically correct“. Crediamo però che una passione vada talvolta lasciata a briglie sciolte, e noi lo facciamo.

Ci piace condividere. Una condivisione capace di mettere a disposizione risorse, di qualunque natura esse siano, culturali piuttosto che commerciali. Persone con le quali condividere una “bevuta” o una degustazione, oppure un progetto, ma anche un business.

Facciamo comunicazione e siamo sommelier, ma in Bordolese.it togliamo il tastevin dal collo per lasciare spazio ai racconti in quanto crediamo che questo approccio ci permetta sia di goderci meglio le bottiglie che stappiamo che di avvicinare al vino i “non esperti di vino“.

Speriamo di coinvolgervi con il nostro entusiasmo, le nostre idee, la nostra propositività

Maurizio Gabriele
Founder & Writer

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso un mondo fatto di idee più stimolanti. Appassionato di comunicazione, attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018, Writer per passione.

Debora Confetti
Digital Strategist

Pisana, vegetariana, completa di tatuaggi e piercing ma con una grande attenzione per l’immagine, la comunicazione e per la qualità delle cose, incluso tutto ciò che ha a che fare con food & wine. Capace di entrare in sintonia con una idea in un nanosecondo. Fondamentare per bordolese.it

Claudia Meo
Chef & Sommelier

Riesce con equilibrismo a far convivere la sua realtà di aziendalista con la passione che la ha portata a diventare prima cuoco, poi sommelier, e a sperimentare nuove connessioni tra le sue diverse anime. Perché scegliere?

Johannes Keizer
International Business Developer & Writer

Efficienza e precisione tedesca ma mood mediterraneo. Grande esperienza nel settore dell’agricoltura e altrettanta esperienza nella valorizzazione dei territori, in particolar modo per i prodotti della terra. Un partener-amico ritrovato per affrontare nuove esperienze all’estero (e in Umbria)

Barbara Nocco
Wine Specialist

Psicologa, sommelier professionale AIS/FIS, frequenta il mondo del vino già da un bel pò di tempo sia per la comunicazione che per la parte commerciale. Writer e “conduttrice” di wine tastings, è il nostro punto di congiunzione tra Bordolese.it e chi “vive” di vino.

il “team dei degustatori”