E che ci posso fare. Capitano quelle volte che arrivi a casa di corsa e non hai voglia di cucinare, ma hai comunque voglia di qualcosa di sfizioso. La voglia manca, ma la creatività non si riesce a mettere a tacere. Insomma, un tortello “industriale” mi fa tristezza: cosa possiamo farlo per renderlo più allegro?

Ricetta semplice semplice ma che vi fa fare un figurone…

Scaldate in una padella un po di burro, buono ( a me piace quello di Beppino Ocelli, costa poco di più ma la differenza si sente) mettendoci dentro qualche foglia di maggiorana fresca (fresca, ho detto…).

Apro una rapida parentesi. Se avete almeno un metro quadro di terrazzo o balcone o davanzale, siete in condizione di “allevare” le vostre erbette aromatiche fresche. Per favore fatelo, con un paio di euro potete dotarvi di maggiorana, timo, menta e avere a disposizione quei semplici elementi che possono fare veramente la differenza. 

Ritorniamo alla ricetta. Il burro è caldo e profumato.
Su un tagliere sminuzzate in modo grossolano delle nocciole.

Abbiamo finito. Saltate i tortelli appena scolati nel burro, aggiungete le nocciole e guarnite con altra maggiorana fresca.
Ricordate sempre di tenervi da parte un pò di acqua di cottura.

Se vi piace, anche qualche scaglia di formaggio secco, non troppo aggressivo, potrebbe fare la sua parte.