bordolese-it-avocado-zenzeroPiatto ideale per quando avete voglia di qualcosa di fresco.
Scegliete un paio di avocado maturi. Occhio, quelli che trovate sono di solito duri e inutilizzabili. Comperateli solo se superano il “test del dito”: premete leggermente contro la superficie dell’avocado. Se la polpa cede di almeno 3-5mm sono buoni da mangiare. Se cedono di più potrebbero essere andati. Se “trovate duro”, rinunciate.

Snocciolateli e tagliateli a dadini. Tagliate ache qualche pomodoro pachino. Quindi abbondante zenzero, sminuzzato a fiammifero o se preferite grattugiato. Ma siate abbondanti.

Quindi condite con il succo di un lime, un filo di olio (un filo, l’avocado già è grasso di suo), sale e pepe. Io uso il pepe di Szechouan, più floreale e delicato. Lo dovreste trovare abbastanza facilmente.

Mettete tutto in un coppapasta (forma ovale) e premete ben bene per evitare che non crolli tutto una volta sformato.

A me piace aggiungere sopra una “smollicata” di pane e qualche rametto di timo limonoso. Mi raccomando, il timo deve essere quello “limonoso”: se non lo conoscete sarà una sorpresa