Bere è di moda?

Non riesco a capire se bere è diventato di moda. Ho la sensazione di vedere uomini e donne, soprattutto donne, bere molto più di prima. Molto più rispetto a qualche anno fà.

Che il calice abbia soppantato la sigarezza nel “darsi un tono”?

Sanno esattamente cosa hanno nel bicchiere?
Chiedono cosa stanno bevendo o basta che sia “rosso”?
Sono le loro papille a trasmettere sensazioni, domande, emozioni, o le sensazioni tattili si fermano alla mano che impugna il calice?

Non saprei.
Se da un lato mi spaventa molto la tendenza dei più giovani ad ingoiare alcolici con la sola finalità di stordirsi, dall’altro la mia sensazione è che il calice di rosso in mano sia, nella maggior parte dei casi, solo una tendenza.

Mi sbaglio?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018, Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.

Leggi anche...