Dall'archivio di "Bordolese"

il nostro pesce d’aprile

il nuovo Bordolese.it

In questo momento ci vuole ottimismo, ed è per questo che si parte il primo aprile. Ecco, facciamo in modo che il pesce d’aprile sia un bel pesce e non una fregatura. Forse ci voleva il corona virus per fare in modo che tutto quello che avevo in mente diventasse...

Fruttato?

Fruttato?

Due cose mi fanno venire le bolle, e non per allergia. Una è il "risotto alla crema di scampi", perfetto esempio - a mio modesto parere - di come non usare gli scampi e di come non mangiare un piatto di pesce. Il secondo è quando, chiedendo a qualcuno "...

Mai nobile quanto quella muffa…

Mai nobile quanto quella muffa…

Botrytis cinerea. Per chi conosce il vino, quanto di meglio si possa augurare a un vigneto, a un grappolo, a un'acino. La Botrytis è di fatto un fungo che attacca gli acini dell'uva formando una muffa grigiastra capace di modificare il metabolismo dell'uva e di generare queste sostanze aromatiche che...

Un passito lungo quanto un film

Un passito lungo quanto un film

Che mi piacciano i vini passiti è cosa nota. Che cosa sia un "passito" invece non è cosa nota a tutti. O meglio, mi sono reso conto che alla parola "passito" la gente associa sempre il concetto di "quel vino dolce, troppo stucchevole ...." che non a tutti piace. Il...

Sherry, la flor e il “palomino fino”

Sherry, la flor e il “palomino fino”

Non so per quale motivo, ma il nome "Palomino Fino" mi fa simpatia. Ma mi fa ancora più simpatia lo Sherry - o Jerez, o Xérès se preferite - un vino tendenzialmente accomunato al Porto ma che in realtà è un po diverso. Ma andiamo per gradi. Palomino è il...

Qvevri, l’anfora georgiana

Qvevri, l’anfora georgiana

Anfora. Pare che adesso vada di moda. In Italia, fino a un pò di tempo fa, dire "anfora" equivaleva a dire "Gravner". E' stato infatti Josko Gravner il primo (spero di non sbagliare) a riprendere questa antica pratica e a proporre i suoi vini in anfora. Confesso di non essere...

Naturale?

Naturale?

A proposito di vino naturale. Confesso, fatico a capire il concetto di “vino naturale”. Cosa vuol dire? Quando un vino può definirsi naturale? E chi decide se un vino è naturale? Domande che mi pongo, soprattutto nel momento in cui il vino naturale sembra essere di moda. Sarà per caso...

Si fa presto a chiamarlo “Vulcano”

Si fa presto a chiamarlo “Vulcano”

Sull’Etna c’ero stato già un paio di volte, ma da turista, e con poco interesse per il vino. Da quando il vino è entrato a far parte dei miei interessi, mi son detto che l’Etna non è un vulcano, ma un continente. Dopo questo mio ultimo tour, cambio ancora la...

Bordolese.it è partner di “Vinòforum 2019”

Bordolese.it è partner di “Vinòforum 2019”

Vinòforum è la seconda manifestazione del settore vinicolo su scala nazionale e la prima del Centro-Sud Italia. L'edizione 2019 sarà molto ricca in quanto ospiterà 500 cantine dall’Italia e dal Mondo, 2.500 etichette, grandi chef, maestri pizzaioli, eventi dedicati al trade, aree formazione e business. Noi di Bordolese saremo sul...

Un grattacielo in cui battere la testa…

Approccio compulsivo…

...lo so, si può comperare meglio altrove, ma io quando mi trovo davanti agli scaffali del vino non ragiono più. Bah, forse sarà come una sorta di Sindrome di Stendhal Enologica, ma a me viene voglia di provare tutto. Sagrantino? Why not, ma riserva. Un passito? Ma si dai, prendo...

Ramandolo: questo mi mancava

Ramandolo: questo mi mancava

Mi piace considerarlo un outsider. Faccio una scappata a "I migliori vini d'Italia" al palazzo delle Fontane dell'Eur e mi faccio un giretto tra gli stands. Torno a casa con una bottiglia. Bottiglia che ho dovuto far mia in quanto è stato innamoramento al primo assaggio. Un vino da dessert,...

Città Europea del Vino 2019

Città Europea del Vino 2019

Forse non tutti sanno che il Sannio è Capitale Europea del Vino 2019. 5 comuni del beneventano Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata dei Goti, Solopaca e Torrecuso - hanno "fatto rete" per candidare il loro territorio del 'Sannio Falanghina' e hanno ottenuto il riconoscimento assegnato da Recevin, una Rete comunitaria delle...

Un grattacielo in cui battere la testa…

Sforzato Valtellinese…

Ci invita a cena uno coppia di amici. Lui, Francesco, ha vissuto per diversi anni a Bormio e, questa sera, ho capito che il tema di questa cena sarà "di quelle parti"... Non ho mai bevuto lo Sforzato (Sfursat) valtellinese. Per chi non lo sapesse, lo Sfursat è un vino...

Aglianico, Vulture e le storie del “Notaio”

Aglianico, Vulture e le storie del “Notaio”

Quando il Dr.Gerardo Giuratrabocchetti di Cantine del Notaio ha iniziato la serata con il racconto del suo percorso, del suo territorio, delle sua vigne e della sua passione, ci siamo tutti piacevolmente lasciati andare e ci siamo gustati il racconto. Dopo il racconto, abbiamo iniziato questo incontro ravvicinato con un...

Kerner

Kerner

"Lo dovresti riconoscere....li senti gli idrocarburi?" Un amico ristoratore-sommelier, un paio di anni fa esordì con questa affermazione, esortandomi a riconoscere il vino che mi aveva appena versato nel bicchiere. Idrocarburi? Pensai in quel momento... e che siano dal benzinaio? Poi, mi è capitato di berlo in Alto Adige, più...