Dall'archivio di "Bordolese"

Champagne, un sabato mattina a Testaccio…

Champagne, un sabato mattina a Testaccio…

Eh si, ci sono tanti modi di "fare colazione" il sabato mattina. Io ho scelto di farlo andando a trovare l'amico Marco Sciarrini, e a farmi coccolare dalla masterclass sullo Champagne da lui guidata nell'ambito della manifestazione "Divingustare 2020" ancora in corso (fino a lunedì) alla città dell'altra economia a...

L’Alto Adige, i suoi vini, il suo territorio…

L’Alto Adige, i suoi vini, il suo territorio…

Ho già toccato questo argomento un paio di anni fa, ma non posso esimermi dal tornare di nuovo a fare alcune considerazioni. Roma, su una stupenda terrazza dell'Hotel Melià al Gianicolo, graziati da una strepitosa giornata di sole. Sono qui, con alcuni amici di Vinodabere.it per il Roadshow dei Vini...

QUA.LE e la “Wine Democracy” di Alessandra Quarta

QUA.LE e la “Wine Democracy” di Alessandra Quarta

Esiste una “Wine Democracy”? A quanto pare si. E su quali basi si fonda? Qua.le è l’idea di vino democratico di Alessandra Quarta. Un vino, un codice a barre che ti rimanda al sito www.qualevino.it per scegliere a chi destinare il 5% del prezzo del vino che dedicheremo di acquistare....

Bordolese.it al Concorso Internazionale “Grenaches du Monde”

Bordolese.it al Concorso Internazionale “Grenaches du Monde”

Una edizione complicata quella del 2020. Tanti dubbi legati alla pandemia in corso e al fatto che la Francia, proprio in quei giorni vedeva crescere il numero dei contagi. Il richiamo però è stato forte. 850 vini in concorso, più di 70 giurati internazionali e un vitigno, la Grenache, al...

Claudio Quarta e le meraviglie di Tenuta Eméra

Claudio Quarta e le meraviglie di Tenuta Eméra

A Tenuta Emèra ci devi andare al tramonto. Un intenso e romantico tramonto sullo Ionio che ti puoi godere dal prato della tenuta. Che poi prato non è in quanto è il “tetto” della cantina… Ma andiamo per gradi. Siamo in una delle cantine di “Claudio Quarta Vignaiolo”, in quel...

Paolo Mastroberardino e l’amore per la sua terra

Paolo Mastroberardino e l’amore per la sua terra

Siamo in viaggio di ritorno dalla Puglia e non posso non fare una deviazione per Montefusco, in Irpinia, per andare a trovare Paolo Mastroberardino. Ho avuto il piacere, in periodo di lockdown, di partecipare ad una bellissima degustazione con gli amici di vinodabere.it e il al richiamo verso queste terre...

14, 15, 16, 17 … I numeri del Primitivo di Polvanera

14, 15, 16, 17 … I numeri del Primitivo di Polvanera

Gioia del Colle, in un caldo pomeriggio di agosto. Sono a Cantine Polvanera, e vengo ricevuto da Filippo Cassano, proprietario ed enologo dell’Azienda. Veniamo ricevuti nel dehor della cantina, per poi iniziare la visita vera e propria. La conversazione parte dalla storia della famiglia, da un passato fortemente legato alla terra...

L’eleganza dei vini di Gianfranco Fino

L’eleganza dei vini di Gianfranco Fino

Dovrei iniziare a parlare di Gianfranco Fino partendo dai suoi vini, dell’eleganza, profondità e rapporto intimo che si riesce a stabilire in un batter d’occhio con i suoi vini, ma io, come sapete, cerco di anteporre al vino le persone e le storie in quanto credo che siano i racconti...

Luca Attanasio, i suoi alberelli e il vino della tradizione

Luca Attanasio, i suoi alberelli e il vino della tradizione

Quando arriviamo, Luca lo troviamo con “le mani in pasta”, vale a dire in cantina, in divisa da lavoro e alle prese con la sua uva. Luca è un vero vignaiolo indipendente, uno di quelli che vive la sua produzione dall’inizio alla fine, e lo fa secondo la sua filosofia,...

Gianfranco Fino e l’acino “che non mente”…

Gianfranco Fino e l’acino “che non mente”…

Si può capire, assaggiando un acino se è giunto il momento della vendemmia? Si, certo. La buccia, la polpa i vinaccioli… In questo video ci facciamo guidare da Gianfranco Fino nella valutazione di un acino appena colto da uno dei suoi alberelli…   https://youtu.be/Cpr_yoG8T9o

Mi disinfetto le mani, mi profumo, e volendo lo bevo…

Mi disinfetto le mani, mi profumo, e volendo lo bevo…

Si, certo, questo è un titolo che potrebbe sembrare un nonsense. Però, il titolo calza completamente con la realtà. Siamo dalle parti di Oristano, e Silvio Carta lo abbiamo conosciuto per i suoi vini, per il suoi "spirits" tra i quali l'immancabile mirto, e recentemente per il suo meraviglioso Gin,...

Le scommesse di Nicola Chiaromonte

Le scommesse di Nicola Chiaromonte

Confesso, sono capitato a Gioia del Colle nel primo giorno di vendemmia e per Nicola Chiaromonte credo di essere stato una vera spina nel fianco nel cercare di incontrarlo. Ma volevo farlo a tutti i costi, e non solo ci sono riuscito ma ho trovato una per persona di una...

Barolo: il Re dei vini, il vino dei Re

Barolo: il Re dei vini, il vino dei Re

Il Barolo è il vino che più rappresenta la nostra nazione a livello mondiale,  un prodotto simbolo dell’eccellenza italiana, a volte per il consumatore un vero e proprio status symbol. Scrivere la storia di questo vino in poche righe sarebbe superficiale e riduttivo ma una sintesi è opportuna quando si...

A Montefalco con Francesco Antonelli

A Montefalco con Francesco Antonelli

Sono di ritorno dalle Marche, e l’istinto mi dice di fare una deviazione alla volta di Montefalco. Parlo di istinto in quanto il Sagrantino è per me una passione in quanto trovo che via un vitigno capace di confermare ogni volta la sua identità, sia che si tratti di una...