Dall'archivio dei "Videoracconti"

Luca Attanasio, i suoi alberelli e il vino della tradizione

Luca Attanasio, i suoi alberelli e il vino della tradizione

Quando arriviamo, Luca lo troviamo con “le mani in pasta”, vale a dire in cantina, in divisa da lavoro e alle prese con la sua uva. Luca è un vero vignaiolo indipendente, uno di quelli che vive la sua produzione dall’inizio alla fine, e lo fa secondo la sua filosofia,...

A sorpresa da Cantina Imperatori

A sorpresa da Cantina Imperatori

Sono a Tor Vergata, e su invito di Angelo Giovannini, enologo, "allungo" di qualche chilometro per andarlo a trovare. Caldo intenso. E' uno di quei giorni nei quali l'unico posto in cui stare bene è al mare, o in auto con l'aria condizionata a manetta. Oppure in cantina. Ecco, guarda...

I “due semini” di Federico Staderini

I “due semini” di Federico Staderini

E’ curioso incontrare un vignaiolo in un teatro. E’ altrettanto strano intervistarlo con una platea alle spalle. L’occasione è quella di Vignaioli in scena, una iniziativa – a nostro avviso molto interessante - che cerca di avvicinare il pubblico al mondo dei vignaioli naturali. Vino, ma soprattutto emozioni e racconti...

PlonerHof e l’evoluzione dei suoi vini

PlonerHof e l’evoluzione dei suoi vini

Siamo a Life of Wine, una edizione faticosa per via delle tante restrizioni dovute al Covid, ma una edizione ben riuscita, fatta si di mille attenzioni alla sicurezza ma anche caratterizzata da un tema di sicuro interessa come quello dell’invecchiamento del vino. Qui siamo con Maurizio Valeriani di Vinodabere.it ed...

Benanti e i panorami mozzafiato di Milo

Benanti e i panorami mozzafiato di Milo

L’appuntamento è alle 11.00 a Milo, in piazza. Agatino Failla, strepitoso cicerone di Benanti Winery in occasione di una degustazione fatta lo scorso mese, mi ha raccontato talmente tante cose dell’Etna, dei vari versanti, della storia e dei vini che non potevo non “metterlo in croce” nell’organizzarmi un incontro. Dicevamo...

Palazzone e la tradizione dell’Orvieto

Palazzone e la tradizione dell’Orvieto

Palazzone è una azienda familiare. Una azienda che dichiara esplicitamente un forte legame con il territorio di Orvieto. Una attività iniziata cinquanta anni fa con l’acquisto di un podere, “Podere Palazzone”, prima piantando vigne per la rivendita delle uve e, solo successivamente, passando anche alla vinificazione Il 90% della produzione...

Paolo Ippolito e i 170 anni di storia

Paolo Ippolito e i 170 anni di storia

Paolo Ippolito ha vissuto a Roma per tanto tempo, non a caso parlando con lui ho avuto la sensazione di parlare con un mio concittadino. Però, ad un certo punto, è inevitabilmente scattato il richiamo della sua terra, di quei 170 anni di storia da mettere a frutto, di quei...

L’erbaluce di Cantine Cieck

L’erbaluce di Cantine Cieck

“Un lembo di Val D’Aosta strappato dal ghiacciaio del Monte Bianco”. E’ questa la definizione che Lia Falconieri ama riproporre per descrivere il territorio nel quale la Cantina produce i suoi vini. Un terreno morenico, fatto di sabbia e ciottoli nel quale le sue uve faticano a trova nutrimento. Vini...

Le viti ultracentenarie di Michela Fischetti

Le viti ultracentenarie di Michela Fischetti

Sono andato sul'Etna non più di quindici giorni fa, e devo dire che mi dispiace non essere passato a trovare Michela nel suo antichissimo Palmento di Rovittello. O meglio, a Contrada Moscamento, Rovittello. Siamo nel versante nord dell'Etna, in quel tratto di strada nel quale, se sei un amante del...

Questione di Terroir?

Questione di Terroir?

Quanto è importante la mineralità di un suolo? Quanto è importante la chimica del suolo e quanto l'intero ambiente fisico? Siamo a Rionero in Vulture, e Gerardo Giuratrabocchetti di "Cantine del Notaio", come sempre piacevole nei suoi interventi, ci racconta la il suo punto di vista. www.cantinedelnotaio.it

Il “figlio del vino ” di Terra dei Re

Il “figlio del vino ” di Terra dei Re

Ma quante sono le storie legate all'Aglianco del Vulture?Ogni  volta che andiamo da Paride Leone di Terra dei Re, "ereditiamo" una storia. Quella del "Figlio del Vino" è veramente curiosa... https://www.terradeire.com   

Bandol, Chateau de Pibarnon e il Mourvèdre…

Bandol, Chateau de Pibarnon e il Mourvèdre…

Provenza. La lavanda, si, i campi di lavanda in fiore. E poi Van Gogh e tutti gli impressionisti. Poi l’arte, l’indubbio stile provenzale che respiri in ogni paesino. Bene, tutto in lista e tutto “spuntato”, ma adesso, un po’ di vino? E i rosati provenzali? Vogliamo far finta di niente?...

Gioia del Colle: un consorzio piccolo per dei vini grandi…

Gioia del Colle: un consorzio piccolo per dei vini grandi…

Gioia del Colle, un territorio particolare. Un consorzio piccolo ma che cresce di anno in anno riuscendo a valorizzare le specificità di questo territorio sia con vini di facile bevibilità che con grandi eccellenze. Siamo con Vincenzo Verrasco, Direttore del Consorzio dei Vini di Gioia del Colle, per farci raccontare...

Le “donne del vino”…

Le “donne del vino”…

E' una riflessione della scorsa settimana: ma quante donne abbiamo incontrato girando per cantine? Tante, veramente tante. Tanta competenza, grande capacità di accogliere e dare appeal al loro prodotto. Savoir faire e capacità di relazione. capacità di comunicare il vino in modo eccellente. Ma anche protagoniste in vigna e in...

Paolo Mastroberardino e l’amore per la sua terra

Paolo Mastroberardino e l’amore per la sua terra

Siamo in viaggio di ritorno dalla Puglia e non posso non fare una deviazione per Montefusco, in Irpinia, per andare a trovare Paolo Mastroberardino. Ho avuto il piacere, in periodo di lockdown, di partecipare ad una bellissima degustazione con gli amici di vinodabere.it e il al richiamo verso queste terre...