E’ curioso incontrare un vignaiolo in un teatro.
E’ altrettanto strano intervistarlo con una platea alle spalle.
L’occasione è quella di Vignaioli in scena, una iniziativa – a nostro avviso molto interessante – che cerca di avvicinare il pubblico al mondo dei vignaioli naturali.

Vino, ma soprattutto emozioni e racconti da condividere. Un modo diverso di bere e di parlare di vino.
Federico Staderini è l’artefice di Podere Santa Felicita, in provincia di Arezzo, nel Casentino.
Un vignaiolo, agronomo ed enologo, che sposa in pieno questa atmosfera di racconto e condivisione mettendo al centro della sua attività i valori di una civiltà contadina e delle relazioni umane. E non solo.