Il “giorno del maritozzo”

Hai presente quei giorni nei quali ti senti in diritto di poter “scarrocciare” e fare tutto quello che hai in mente di fare e che solitamente i genera una crisi di coscienza. Ecco, quello è a mio avviso il “giorno del maritozzo“.

Pasta soffice, panna fresca possibilmente non (o poco)  zuccherata.
Libertà di espressione, boccone libero, sensi di colpa parcheggiati altrove.

Due minuti al top. Magari lasciando da parte un cucchiaino di panna da mettere nel caffè.

Piccole gioie della vita (e del giro vita).

Peccato però che questo non è per me il mio “giorno del maritozzo” e che quello in foto è per Federico.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018, Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.
Peposo.

Firenze, un venerdì sera. Ma soprattutto una fame di quelle che pretendono roba di sostanza.

Tapas intriganti…

A me piacciono le Tapas che si trovano nella Spagna del nord. Paesi Baschi, Asturias, Galicia,

La Pizza di Bonci

Gabriele Bonci è oramai un personaggio televisivo. Un “signor fornaio” famoso a Roma per la sua

Leggi anche...