Le “Degustazioni Condivise” – Pietranera, lo zibibbo secco di De Bartoli

Era il 1989, e a Pantelleria lo zibibbo si usava per fare vini dolci.
Poi a Marco De Bartoli venne una delle sue illuminazioni: vinificarlo secco.

Marco De Bartoli, personaggio che io non ho avuto la fortuna di conoscere mi pare di capire che abbia aperto molte strade.
Percorsi e scelte difficili, ma innovative e integrali.
DeBartoli lo conosciamo per il suo Bukkuram, ma questo Pietranera riesce anch’esso a rappresentare l’aria che si respira a Pantelleria

Sono molto contento del “gruppetto” di invitati che ha accettato di partecipare a questa degustazione.
Sandro Sangiorgi di Porthos Racconta, un pozzo di conoscenza che ha avuto il merito di aiutarmi ad avere un punto di vista sul vino completamente diverso.
Maurizio Valeriani, di vinodabere.it, colpevole di alcuni miei  importanti e apprezzati “battesimi” in questo immenso mondo enologico
Michele La Ginestra, attore capace di una grande profondità al quale associo ricordi particolari in quanto è con lui che mio figlio Federico ha condiviso il suo primo vero palcoscenico teatrale
Stefania De Franceschi, e colgo qui l’occasione per dirglielo, per quella fiducia ed entusiasmo nel fare che sempre più si trasforma in un reale spirito di condivisione e partecipazione, e che oramai è cosa rara.

E mi lascio per ultima Giuseppina De Bartoli, da oggi “Gipi“.
Ci contavo su questa partecipazione. A Contrada Samperi ho respirato amore per il lavoro, ospitalità e comfort… quello che ho ritrovato in questa degustazione. O meglio, in questa chiacchierata.

Mi fermo qui. Con un sorriso che non finisce più :).

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018, Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.

Leggi anche...