Millefoglie di polipo, asparagi e patate saltate

Vincenzo D’Andrea 
“Bistrot Rastello”
Gorizia (Go)

Gli Ingredienti

Polipo
Patate
Asparagi verdi
Scalogno
Olio EVO
Sale & pepe

La Ricetta

Cuocere il polipo in abbondante acqua salata per 40/45 minuti.

Lessare le punte di asparagi per circa 10 minuti.

Pelare le patate, tagliarle a spicchi e dopo averle sbianchite per qualche minuto farle saltare in una padella antiaderente ben calda con dell’olio, sale e pepe fino alla cottura e doratura desiderata.

In un tegame rosolare dello scalogno, aggiungervi i gambi degli asparagi e una patata, cuocere aggiungendo un paio di mestoli d’acqua.

Frullare il composto e filtrare così da ottenere una salsa omogenea, aggiustare di sale e pepe.

Comporre il piatto costruendo la millefoglie al centro del piatto aiutandosi con un coppapasta alto al centro del piatto e decorare con la salsa di asparagi.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Vincenzo D'Andrea

Vincenzo D'Andrea

Vincenzo è un giovane chef napoletano amante delle tradizioni culinarie italiane ed internazionali che ha maturato esperienze molto significative nella vicina Slovenia e alla guida della cucina del Resort Golf Club Hotel “Villa Condulmer”, storica azienda alberghiera della provincia di Venezia. Oggi è alla guida del proprio “Bistrot Rastello” a Gorizia.
La Minestra di Pesce

Questa è la ricetta della minestra di pesce, così come la facevano mia nonna Dionilla nata

Pinci Cacio e Pepe

Pinci cacio e pepe  (ricetta antica)In Toscana l’unica pasta era quella fatta in casa e il

Gnocchetti alla romana

Un vero piatto della tradizione, presente anche sull’Artusi e “classificato” come vero piatto della tradizione romana

Polpo e peperoni

Una ricetta piatto che si inspira ad un secondo piatto della tradizione il “pollo con i

Leggi anche...