Spaghetti con le vongole, la mia bestia nera

Alla fine ci sono riuscito. Lo spaghetto con le vongole è stato per molto tempo la mia bestia nera.Hai voglia a sentire suggerimenti, il segreto è la semplicità: vongola super e spaghettone altrettanto super.

Le vongole le lascio in acqua salta quanto possibile
Quindi le metto in una padella con bordo alto con olio (caldo), aglio e peperoncino.
Le lascio sfrigolare un pò senza coperchio, poi le copro mettendoci dentro un ramo intero di prezzemolo

Attenzione non le fare stracuocere!

Faccio bollire lo spaghettone. Lo scolo direttamente nella padella un paio di minuti prima, facendo attenzione a mantenere l’acqua di cottura.
Faccio finire la cottura in padella aggiungendo acqua di cottura, in modo da sfruttare l’amido in essa contenuta (è così che si fa la cremina)

Spengo, giro di olio buono a crudo e spolverata di prezzemolo.

>> Fondamentale: non sottovalutate i due minuti di cottura in padella aggiungendo l’acqua di cottura. E per favore non vi presentate a tavola con uno spaghetto “asciutto”.

E occhio al sale…

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Maurizio Gabriele

Maurizio Gabriele

Fondamentalmente un curioso. Programmatore e sistemista pentito, decide di virare in modo netto verso il mondo della comunicazione, caratterizzato da progetti decisamente più stimolanti. Attratto dalla cucina sia come forma di espressione che di nutrimento e, inevitabilmente, dal vino. Sommelier dal 2018, Writer per passione. Entusiasta per scelta di vita.
Voglia di Curry

Piatto sfizioso da fare in 10 minuti. Un piatto che soddisfa la tua voglia di “speziato”

Cucina di emergenza

E poi capita un giorno che i tuoi genitori si schiantano a terra, all’unisono, in casa,

Toxic Rice

Sai quando hai voglia di una cosa “ignorante”? Mentre prepari una corposa bottiglia di buon rosso

Leggi anche...